Rassegna Stampa

TGR Buongiorno Emilia-Romagna – 02/11/2015
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-51764ac4-f19a-4502-9e4a-9bc469be4f4a-tgr.html#p=0

buongiorno E-R

TG3 Linea Notte – 29-10-2015
Rai Replay -TG3 Linea notte
Linea notte

Repubblica.it blogautore Carlo Martinelli – 27-10-2015
Il calcio preso a sciabolate

Ci sono i racconti, e sono venti, sul calcio e i suoi luoghi comuni. C’è una bella premessa del curatore, Paolo Soglia, a spiegare la passione per l’impossibile. “Il calcio è anche questo: marcio, corrotto e succube dei più forti, spesso scontato e prevedibile; ma è anche lo sport in cui è permesso (molto raramente) che accada l’impossibile”. C’è uno scritto finale di Stefano Benni che ricorda come il linguaggio del calcio sia la più grande fabbrica di luoghi comuni del mondo, insieme alla politica e al porno. E che ricorda altresì – applausi – come gli unici esempi li danno, oggi, i bravi e modesti allenatori delle scuole di calcio e delle squadre giovanili, con la loro passione. “Non le risse televisive e i giocatori con la Ferrari sotto il culo”. Ma  a rendere totalmente appetibile e di godibilissima lettura l’antologepisodiia “Hanno deciso gli episodi” (Pendragon editore) sono le raccolte di frasi fatte sul calcio, di luoghi comuni appunto. Accompagnano il passaggio da un racconto all’altro. E sono lì, a futura memoria, a rammentarci come la banalità sia sempre in agguato, dietro l’angolo, quando si scende in campo. Prendete le frasi fatte dei telecronisti “stile frizzante / pay tv”. Messe in fila, una dietro l’altra, ci precipitano in un universo che abbiamo imparato a conoscere fin troppo bene. E’ lettura salutare, diciamocelo. “Lo stadio è una bolgia.  Grande partita. C’è solo una squadra in campo! Prova … non va! Pressing alto! Segna sempre lui! Questo gol pesa come un macigno! Fucilata da fuori area! Colossale dormita della difesa! Incredibile papera del portiere! Decapita l’avversario! Entrata da codice penale! Strepitoso colpo di reni! Sciabolata  verso la porta! Sciabolata morbida! Sciabolata dal limite! È una rasoiata! Trova l’imbucata! Ammucchiata in area! È un assedio! Mucchio selvaggio! Incredibile! Finisce qui!”. Ma in questo delizioso libro troviamo anche le frasi fatte dei telecronisti Rai, quelle dei tifosi e dei giocatori per non dire del finale “breviario delle banalità da dire durante le interviste” e degli aforismi, “leggermente apocrifi”,  di personaggi famosi. Noi stiamo con Aristotele: “Primum non prender gol, deinde philosophari”.

PS: i racconti sono firmati da Andrea Aloi, Nico Ambrosino e Paolo Noto, Fabio Bonifacci, Luca Bottura, Mario Bovina, Claudio Caprara, Mara Cinquepalmi, Max Di Brandimarte e Piero Di Domenico, Giovanni Egidio, Roberto Manservisi, Giacomo Manzoli, Emilio Marrese, Bob Messini, Gianluca Morozzi, Fernando Pellerano, Christian Poli, Beppe Ramina, Gian Giacomo Rosiello, Paolo Soglia, Marcella Volpe.

Il Post Libri – 17-10-2015
Il problema di girarsi
Un libro sui luoghi comuni del calcio si intitola “Hanno deciso gli episodi”, e non sarà una partita facile

Udinese vs Lazio

 

 

SKY Sport.it – 16-10-2015

Sport Week – 10-10-2015

Corriere dello Sport – 29-09-2015

Carlino Bologna – 24-09-2015

Repubblica Bologna – 23-09-2015

Corriere di Bologna – 23-09-2015

Radio Capital: Lateral di Luca Bottura – 14-09-2015
Lateral

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...